Tutte le ultime notizie

Dall'ufficio Stampa di Codici

Abbonamenti truffa, cosa fare per bloccarli

Abbonamenti truffa, cosa fare per bloccarli

Esistono varie possibilità per disattivare gli abbonamenti indesiderati che vengono attivati automaticamente sugli smartphone, un incubo per tanti consumatori, visto che in molti casi tutto ciò avviene senza il consenso dell'utente e quindi a sua insaputa, con la brutta sorpresa che si materializza nella bolletta.

Cosa fare in caso di attivazione di un abbonamento non richiesto

Chi si accorge di essere stato vittima di un’attivazione di servizi non richiesti, può rivolgersi al proprio operatore telefonico tramite il servizio clienti. Una volta in contatto, è bene manifestare la volontà di bloccare gli abbonamenti e di ricevere il rimborso del denaro perduto. 

Come disattivare gli abbonamenti truffa

Grazie all’impegno dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, ci sono vari passaggi da poter seguire. Si può chiamare il numero verde 800.442299 attivo 24 ore su 24 per accertarsi di non avere abbonamenti indesiderati attivi nella propria SIM e richiederne, eventualmente, il rimborso. È possibile anche rispondere al messaggio di attivazione del servizio con la parola “annulla” per bloccarlo e accedere al rimborso.

Gli abbonamenti truffa sugli smartphone

Capita spesso di ricevere notifiche di addebito monetario per l’attivazione di abbonamenti non richiesti. Vi si può imbattere chiunque navighi sul web o sui social network e clicchi, di proposito o meno, siti o annunci pubblicitari che fanno scattare automaticamente il pagamento. In alcuni casi è sufficiente la semplice visualizzazione del banner mentre si scorre una pagina per dare il via alla truffa.

Abbonamento non richiesto, che tipo di truffa è

Sono diversi i casi su cui è intervenuta l'Autorità, a volte riscontrando la responsabilità non della compagnia telefonica ma di società terze. Un rimpallo di competenze o, se si preferisce, uno scaricabarile che non deve distogliere l'attenzione dal nodo centrale della questione: la truffa. Come detto, gli strumenti per difendersi non mancano e ci sono diritti da far valere. A volte può capitare di scontrarsi contro il muro innalzato dalla compagnia ed è in questi casi che chiedere aiuto ad un'associazione di consumatori può rivelarsi fondamentale.

Per informazioni scrivere a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Telefono 06.55.71.996