Tutte le ultime notizie

Dall'ufficio Stampa di Codici

Contratto a sorpresa e bolletta da capogiro, maxi fattura annullata grazie a Codici Sicilia

Contratto a sorpresa e bolletta da capogiro, maxi fattura annullata grazie a Codici Sicilia

Continua la crisi energetica e continua anche la battaglia ai raggiri e alle pratiche commerciali scorrette.

La disavventura di una donna di Trapani

L’associazione dei consumatori Codici stavolta ha tutelato una cittadina di Trapani che a maggio si è vista recapitare una bolletta di chiusura contratto dal suo fornitore, rimanendo incredula in quanto non aveva effettuato nessuna operazione. La donna si è rivolta a Codici, in particolare allo sportello SOS Energia di Trapani per far luce della vicenda.

L’intervento dell’associazione

“Dopo aver esaminato il caso della signora – spiega Giovanni Riccobono, esperto in campo energetico dell’associazione – siamo intervenuti per far annullare il contratto non richiesto e il conseguente pagamento per la fornitura energetica che ammontava a 1.200 euro. Inoltre un altro importante risultato è stato quello di ripristinare il precedente contratto alle stesse condizioni. Infatti – spiega Riccobono in materia di contratti non richiesti esistono specifiche norme che prevedono il disconoscimento del contratto e la richiesta di riattivazione del precedente fornitore che, in questo periodo di crisi energetica e caro bollette, può fare veramente la differenza”.

L'offerta commerciale 

I numeri parlano chiaro: la signora si è vista riattivare un’offerta commerciale che prevedeva un costo a chilowattora pari a 12 centesimi, valori introvabili in questo momento di incertezza dei mercati dove i prezzi all’ingrosso nei mesi di Luglio-Agosto e Settembre hanno toccato la media di di 47 centesimi al chilowattora.

Pratiche commerciali scorrette 

“Ancora una volta Codici interviene a sostegno dei cittadini – conclude il segretario regionale Manfredi Zammataro – e riesce ad evitare pratiche commerciali scorrette. Il caro energia è un tema nodale e, come già richiesto dalla nostra associazione, occorre che il nuovo Governo nazionale prenda subito in mano il dossier con interventi concreti a favore di famiglie e imprese. Inoltre auspico misure di contrasto severe in merito ai comportamenti scorretti posti in essere dalle compagnie energetiche su costi occulti, contratti non richiesti, mancanza di trasparenza”.

L'associazione Codici può supportarti, non esitare a contattarci!
Per informazioni scrivere a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Telefono 06.55.71.996