Tutte le ultime notizie

Dall'ufficio Stampa di Codici

Moratoria mutui, Codici: assistenza ai consumatori danneggiati

Moratoria mutui, Codici: assistenza ai consumatori danneggiati

Nessuna sanzione, tanti impegni.

Verifiche concluse

Si sono conclusi così i procedimenti avviati dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato per presunte pratiche commerciali scorrette da parte di Banca Sella, Intesa Sanpaolo e Unicredit in merito alle modalità di attuazione di alcune importanti misure governative per far fronte all’emergenza Covid19, previste dal Decreto Cura Italia del marzo 2020 e dal Decreto Liquidità dell’aprile 2020 a sostegno di consumatori e piccole imprese.

Le segnalazioni

Una vicenda che per l’associazione Codici, invece, resta aperta. “Avevamo lamentato gli ostacoli posti dalle banche in un periodo difficile come quello di un anno fa, quando eravamo nel pieno della pandemia – ricorda Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici – e c’era bisogno di una disponibilità e di una chiarezza nei confronti dei consumatori che, purtroppo, in alcuni casi è venuta meno”.

Gli impegni delle banche 

Le banche si sono impegnate a pubblicare sui propri siti internet la tempistica massima o media per l’evasione delle richieste di moratoria delle rate e delle risposte per la concessione del finanziamento garantito, hanno avvertito i consumatori della maturazione di nuovi interessi derivanti dalla moratoria, anche fornendo un esempio numerico, e hanno individuato e pubblicato sui siti internet i criteri utilizzati per la valutazione delle domande di erogazione dei finanziamenti garantiti, concessi ora anche ai non clienti o ai non titolari di conti correnti. Gli istituti di credito si sono impegnati ad indicare anche la motivazione del rigetto della richiesta nelle eventuali lettere di diniego ed a riesaminare le richieste respinte, alla luce dei criteri di concessione definiti e resi pubblici.

Al fianco dei consumatori danneggiati 

“Gli impegni assunti sono sicuramente importanti – afferma Giacomelli – e noi vigileremo sulla loro reale attuazione. Dalle parole bisogna passare ai fatti, i consumatori devono essere tutelati e l’accesso alle misure governative non può diventare una corsa ad ostacoli”. Oltre a monitorare l’operato degli istituti per quanto riguarda il rispetto degli impegni assunti, l’associazione Codici è pronta ad assistere i consumatori danneggiati.

L'associazione Codici può supportarti, non esitare a contattarci!
Per informazioni scrivere a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Telefono 06.55.71.996