Tutte le ultime notizie

Dall'ufficio Stampa di Codici

Adm e Gdf spengono la contraffazione

Adm e Gdf spengono la contraffazione

Nei giorni scorsi, presso gli spazi doganali del Punto Franco Nuovo di Trieste, i funzionari dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ed i militari della Guardia di Finanza hanno sequestrato circa 600mila accendini, abilmente contraffatti.

L’operazione conclusa ha avuto origine da una complessa procedura di preventiva selezione della merce in transito presso il porto di Trieste, a seguito della quale è stato avviato un controllo doganale su un autoarticolato sbarcato dalla Turchia e diretto in Inghilterra.

La merce sottoposta a sequestro è stata oggetto di approfondimenti tecnici, all’esito dei quali i periti hanno evidenziato che la falsificazione “sarebbe stata riconoscibile soltanto da persona esperta”. In particolare tali accendini riproducevano le  caratteristiche peculiari e le grafiche di un noto marchio, così da trarre in inganno “il compratore medio”.

Se immessi sul mercato i prodotti contraffatti avrebbero potuto garantire illeciti ricavi per una cifra non inferiore al mezzo milione di euro.

L’operazione conferma ancora una volta l’operato sinergico a tutela della legalità e del sistema produttivo virtuoso, promosso da ADM e dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Trieste, nello svolgimento dei compiti di contrasto all’immissione sul mercato di prodotti contraffatti o recanti segni mendaci.

Il progetto Io Sono Originale

Alla lotta anticontraffazione è dedicato il progetto Io Sono Originale, un'iniziativa della Direzione Generale Lotta alla Contraffazione – Ufficio Italiano Brevetti e Marchi, del Ministero dello Sviluppo Economico, che vede impegnata anche l'associazione CODICI.

Per saperne di più: https://www.educazionedigitale.it/iosonooriginale/