Tutte le ultime notizie

Dall'ufficio Stampa di Codici

Codici Sicilia: “Overbooking pratica ricorrente: passeggeri hanno diritto a risarcimenti”

Codici Sicilia: “Overbooking pratica ricorrente: passeggeri hanno diritto a risarcimenti”

È un’estate nera sul fronte del trasporto aereo in Sicilia.

Fiamme e overbooking

Oltre l’incendio che ha messo in ginocchio l’aeroporto Vincenzo Bellini di Catania e, di conseguenza, tutto il sistema dei trasporti aerei sono arrivate all’associazione Codici diverse segnalazioni di passeggeri “vittime” dell’odiosa pratica dell’overbooking. In buona sostanza si tratta della pratica per la quale la compagnia aerea emette più biglietti rispetto ai posti disponibili lasciando così a terra gli utenti e causando gravi disagi.

Segnalazioni e verifiche

“Specie nel periodo estivo e specie in un momento così difficile per i trasporti aerei in Sicilia essere vittime di overbooking è qualcosa di estremamente disagevole per i passeggeri – spiega il segretario regionale di Codici Manfredi Zammataro -. Abbiamo ricevuto delle segnalazioni che stiamo approfondendo: la legge tutela i passeggeri, in primis c’è un regolamento europeo che assicura compensazioni economiche previste anche dalla Carta dei Diritti del Passeggero”.

I risarcimenti

“E’ importante che i passeggeri siano coscienti dei loro diritti. In caso di overbooking le compagnie sono tenute a risarcire in base alla distanza chilometrica del volo, si va da 250 euro a 600 euro. Inoltre la compagnia può offrire un altro volo al passeggero che può accettare o meno a fronte di una riduzione del rimborso previsto. Mentre se la compagnia ci offre buoni viaggio e simili il passeggero può rifiutare queste soluzioni”.

Il costo del biglietto

“Ma non basta – prosegue Zammataro – poiché oltre al rimborso la compagnia deve restituire il costo del biglietto a prezzo pieno. Qualora il passeggero scegliesse di prendere un altro volo la compagnia dovrà rimborsare le spese sostenute, ad esempio relative ai pasti, e nel caso il volo dovesse partire la giornata successiva, si dovranno rimborsare anche le spese del pernottamento”.

Verifiche e assistenza

“Il consiglio – conclude il segretario regionale di Codici Sicilia – è sempre quello di recarsi con anticipo in aeroporto e in caso di overbooking farsi rilasciare una attestazione dell’accaduto dalla compagnia aerea. I cittadini hanno diritti da far valere e siamo a disposizione con i nostri canali per assistere i passeggeri e aiutarli ad ottenere i risarcimenti previsti. Per contatti: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it..

L'associazione Codici può supportarti, non esitare a contattarci!
Per informazioni scrivere a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Telefono 06.55.71.996