Tutte le ultime notizie

Dall'ufficio Stampa di Codici

Codici: annullata una bolletta da oltre 7.500 euro a un condominio di Catania

Codici: annullata una bolletta da oltre 7.500 euro a un condominio di Catania

Problemi di comunicazioni e di calcolo hanno seminato il panico tra gli inquilini di un condominio di Catania, dove, grazie all’intervento dell’associazione Codici, è stato ottenuto l’annullamento di una fattura di oltre 7.500 euro.

Conti sballati e problemi di comunicazione

Una storia incredibile, ma che purtroppo non è un caso isolato nella giungla del mercato energetico. “A causa di una serie di mancate comunicazioni fra il distributore locale e una nota azienda erogatrice di energia elettrica, di ricostruzioni errate e di fatturazioni mal calcolate – spiega Massimiliano Scalisi, Responsabile Energia e Telecomunicazioni di Codici Sicilia – l’amministratore di un condominio di Catania si è visto recapitare nel giugno scorso una fattura di oltre 7.500 euro. Una richiesta ritenuta eccessiva e così, per tutelare i propri condomini, si è rivolto alla nostra associazione. Dopo analisi e reclami, siamo riusciti a dimostrare che il cliente non doveva pagare nulla. Si è trattato, infatti, di un mero errore nelle stime e infatti a luglio è stata emessa una fattura di storno dell’intero importo”.

Controllare e segnalare 

Un caso paradigmatico, che l’associazione Codici ha deciso di rendere noto per mettere in guardia i cittadini. “Invitiamo i consumatori a controllare sempre contatori e bollette – afferma Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici – ed a segnalare eventuali anomalie. Purtroppo, gli errori dei venditori sono sempre più frequenti”.

Le verifiche dei contatori 

“Ricordiamo che i venditori – aggiunge Scalisi – sono tenuti ad effettuare i controlli dei contatori e sarebbe una buona prassi contattare il cliente quando non vengono comunicati per anni i dati dal distributore”.

Info e assistenza 

I consumatori che riscontrano problemi con le bollette, tra conti che non tornano e letture in ritardo o difficoltose, possono rivolgersi all’associazione Codici, contattando lo sportello siciliano Sos Energia al numero 327.00.43.263 oppure rivolgendosi allo sportello nazionale chiamando il numero 06.55.71.996 o scrivendo all’indirizzo email This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it..