Ftx e le altre

Ftx e le altre

Ftx, Hyperverse sono solo alcuni dei casi segnalati.

Ascesa e declino

Sempre più consumatori vengono attirati dalle promesse pubblicitarie delle piattaforme di investimenti online. Non sempre, però, dalle parole si passa ai fatti, anzi. Clamorosa la vicenda che vede protagonista Ftx. La società fondata dal 30enne Sam Bankman-Fried, considerato un genio del settore, è passata da essere nel giro di poco tempo un punto di riferimento nel settore delle criptovalute alla protagonista di una vicenda di cui al momento non si conoscono ancora le reali portate per quanto riguarda sia le conseguenze dirette per i clienti che gli effetti per il settore. Le notizie e le indiscrezioni si rincorrono di ora in ora, mentre chi ha scelto di investire in Ftx si chiede che fine hanno fatto i propri soldi.

Azione di classe

L'associazione Codici, insieme alle associazioni Aeci, Aiace ed Assoconfam che fanno parte della Federazione Consumatori Italiana, sta seguendo la vicenda da vicino. Dopo aver raccolto le segnalazioni di consumatori comprensibilmente preoccupati, è stata avviata un'azione di classe. L'iniziativa punta a tutelare i clienti italiani di Ftx. Un'azione che guarda anche a Cipro, in considerazione della sospensione decisa dall’autorità di vigilanza cipriota dell’autorizzazione ad operare come impresa di investimento in capo a FTX (EU) Ltd, notizia ripresa dalla Consob (qui l'avviso).

Hyperverse e gli altri

Il caso Ftx segue di pochi mesi un'altra vicenda quantomeno complicata. Protagonista Hyperverse, un servizio di investimento in criptovalute. Negli ultimi mesi tanti clienti hanno lamentato l'impossibilità di incassare i propri guadagni. Inevitabilmente è scattato l'allarme e si è diffuso il panico tra i consumatori. Un caso che potrebbe non essere isolato. Almeno questa è la sensazione, mista a timore, avuta da chi ha seguito i primi passi di Stable Dao. Il motivo? Tra le figure che compaiono dietro questo nuovo progetto, l'ennesimo nel settore degli investimenti online, ci sarebbe un soggetto già impegnato in Hyperverse.

Dalle promesse ai fatti

Cambiano i nomi, ma non la sostanza. Il filo conduttore che unisce le varie vicende che, di volta in volta, registrano problemi per i consumatori nell'ottenere i guadagni frutto dei propri investimenti è proprio la modalità con cui questi ultimi si verificano. Le rassicurazioni su guadagni garantiti ed investimenti minimi si scontrano con realtà ben diverse. Le prime somme versate, infatti, sono solo l'inizio di esborsi che continuano nel tempo, diventano sempre più importanti fino a quando la piattaforma non mostra le sue crepe. E così l'investimento da sogno si trasforma in un incubo. Un miraggio in criptovalute che lascia il consumatore a secco ed anche senza la possibilità di avere contatti con la società, che improvvisamente diventa irraggiungibile.

Investire con cautela

Quello degli investimenti online e delle criptovalute è un fenomeno in continua ascesa. Un boom che nasconde delle insidie. È per questo che è fondamentale procedere con la massima cautela quando si fa un investimento, soprattutto se non si ha esperienza. È bene effettuare delle verifiche prima di procedere, ad esempio controllando l'affidabilità della piattaforma, cercando informazioni sul sito della Consob ed anche recensioni sul web. E poi, in caso di dubbi o di problemi, è importante fermarsi e chiedere aiuto ad un esperto.

L'associazione Codici può supportarti, non esitare a contattarci!
Per informazioni scrivere a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Telefono 06.55.71.996