Class action Dazn

Class action Dazn

Azione per il rimborso e risarcimento degli abbonati Dazn per i continui disservizi.

Disservizi

Dopo mesi di dibattito, polemiche, annunci e promesse, ad agosto è iniziato il massimo campionato di calcio nazionale, segnato dalla novità del passaggio dei diritti tv da Sky a Dazn. Una novità non del tutto positiva per gli abbonati, a causa dei disservizi tecnici che si sono verificati durante la trasmissione delle gare dalla piattaforma streaming.

Il richiamo dell'Agcom

Sulla vicenda è intervenuta l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, che ha assicurato la massima attenzione sul servizio offerto dalla piattaforma streaming. Dal canto suo, Dazn si è inizialmente giustificata parlando di un momento fisiologico di assestamento. Se era tutto previsto, come in sostanza lascia intendere l'azienda, è lecito chiedersi perché gli abbonati non sono stati avvisati in anticipo, spiegandogli che si sarebbero potuti verificare degli inconvenienti tecnici, e perché non sono state previste delle forme di rimborso in caso di disservizi.

Segnalazioni e assistenza per il rimborso

Alla luce dei problemi di visualizzazione e delle proteste dei consumatori, l'associazione Codici si è attivata per raccogliere le segnalazioni degli abbonati. Non solo. È stata anche inviata una diffida a Dazn. Si tratta di un'iniziativa volta all'ottenimento del rimborso degli utenti per i disagi patiti.

Class action

Per settimane gli abbonati hanno dovuto fare i conti con i disservizi di Dazn. Una situazione grave e intollerabile, che ha spinto l'associazione Codici ad avviare una class action per la richiesta del rimborso e del risarcimento danni per gli utenti.

COMPILA IL FORM PER RICHIEDERE IL RIMBORSO

(nel form è necessario inserire il mandato di adesione all'iniziativa: scarica qui)

L'associazione Codici può supportarti, non esitare a contattarci!
Per informazioni scrivere a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Telefono 06.55.71.996