Polvere di diamanti

Polvere di diamanti

Migliaia di risparmiatori ingannati dall'investimento sui diamanti.

A seguito dell'istruttoria avviata dall'Antitrust, le società Intemarket Diamond Business e Diamond Private Investment sono state sanzionate per 15,3 milioni di euro, insieme a Unicredit e Banco Bpm (per IDB) e Intesa Sanpaolo e MPS (per DPI), istituti con cui operavano.

I motivi della sanzione

Le società diffondevano attraverso il sito internet e il materiale promozionale informazioni ingannevoli, inducendo i consumatori all'acquisto di questa tipologia di prodotti ad un prezzo non conveniente. I prezzi di vendita liberamente determinati dai professionisti erano in realtà superiori, e di molto, rispetto al costo di acquisto della pietra e ai benchmark internazionali di riferimento (IDEX e Rapoport).

Il ruolo delle banche

L'Antitrust ha accertato che gli istituti di credito che operavano con queste società inducevano i risparmiatori a diversificare i propri investimenti acquistando diamanti come bene di rifugio. Il ruolo degli istituti bancari ha facilitato l'acquisto da parte dei consumatori, che hanno ritenuto credibili le informazioni proposte dalle due società di investimento. 

Dalla parte dei risparmiatori

L'associazione Codici è stata ammessa come parte civile al processo, che si è aperto a luglio 2021 presso il Tribunale di Milano. I risparmiatori danneggiati possono far valere i propri diritti affidandosi all’assistenza legale di Codici.

PARTECIPA ALL'AZIONE RISARCITORIA

Per informazioni e chiarimenti è possibile mettersi in contatto con l’associazione Codici telefonando al numero 06.55.71.996 o scrivendo all’indirizzo This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. oppure rivolgendosi alla delegazione Lombardia attraverso i numeri 02.36.50.34.38, 351.79.79.897 oppure tramite l’indirizzo This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it..

Speciale video

Sulla questione diamanti, sono stati realizzati anche dei video informativi, in cui l'Avvocato Marcello Padovani, legale di Codici, riassume la vicenda, spiega l'azione dell'associazione e fornisce consigli utili ai consumatori.


Il caso Idb


L'investimento


La speculazione


L'azione di Codici


Come evitare le trappole