Eleven Sports, rimborso e risarcimento abbonati

Eleven Sports, rimborso e risarcimento abbonati

Alla luce dei continui disservizi, avviata una class action per tutelare gli abbonati.

Problemi di streaming

Eleven Sports è una piattaforma streaming, diventata particolarmente famosa nelle ultime settimana a causa dei continui blackout che hanno caratterizzato la trasmissione in diretta degli eventi proposti nei vari pacchetti di abbonamento. Chi si abbona, può vedere, tra l'altro, calcio e pallavolo. Si tratta nello specifico dei campionati di Lega Pro e Superlega, tra i più colpiti dai blackout.

Disservizi e proteste

Sono centinaia le segnalazioni arrivate all'associazione Codici da parte di abbonati infuriati per il servizio fornito da Eleven Sports. Streaming a singhiozzo, problemi video e audio che rendono, nella migliore delle ipotesi, difficile la visione dell'evento.

Oltre al danno, la beffa

Per placare l'ira degli abbonati, Eleven Sports ha adottato soluzioni alternative che si sono rivelate la classica toppa che è peggio del buco. Prima è stata messa a disposizione degli abbonati al campionato della Lega Pro la piattaforma streaming MyCujoo, senza costi aggiuntivi. Peccato che anche qui si siano verificati problemi con lo streaming e che per visualizzare gli eventi in tv è necessario un dispositivo specifico, che richiede un costo aggiuntivo di circa 30 euro. Come se non bastasse, Eleven Sports ha poi deciso di far vedere gratuitamente le partite di Lega Pro e Superlega per il mese di novembre sul proprio canale YouTube, danneggiando quindi chi paga l'abbonamento per vederle.

Rimborso e risarcimento

Alla luce di tutti questi problemi e sulla scia delle centinaia di segnalazioni ricevute, l'associazione Codici ha avviato una class action per il rimborso ed il risarcimento danni degli abbonati, con adesione gratuita.

Modulo di adesione

Per partecipare alla class action è necessario:

  • scaricare il modulo (clicca qui)
  • compilare le due pagine del modulo
  • scansionare il modulo in formato pdf (non si accettano foto per questioni di qualità dell'immagine)
  • inviare il modulo

con posta raccomandata a Codici - Centro per i Diritti del Cittadino, via Giuseppe Belluzzo, 1 - 00149 Roma

oppure

tramite PEC 

Per informazioni scrivere a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. 
Telefono 06.55.71.966.