Tutte le ultime notizie

Dall'ufficio Stampa di Codici

Dentix, arrivano le prime risposte dalle finanziarie

Dentix, arrivano le prime risposte dalle finanziarie

Sono ormai trascorse diverse settimane dalle prime azioni che Codici ha messo in campo per tutelare i diritti di tutti coloro che, al termine del lockdown, si sono trovati nella triste situazione di non poter proseguire le cure dentistiche iniziare con Dentix, a causa della chiusura delle cliniche.

Il concordato preventivo

Dentix, ad inizio luglio, ha presentato un ricorso per l’ammissione alla procedura di concordato preventivo. Tale procedura è, però, vantaggiosa solamente alla società per scongiurare il fallimento e lascia con un pugno di mosche in mano tutti i pazienti
che necessitano di cure immediate.

L'intervento di Codici

“Oltre alle diffide inviate alla Dentix con richiesta di prosecuzione delle cure o la cessazione del contratto sottoscritto - dichiara Davide Zanon, Segretario Regionale di Codici Lombardia - abbiamo provveduto ad inviare richiesta di sospensione delle rate attive alle varie finanziarie alle quali i pazienti si erano rivolti. Le finanziarie si sono dimostrate tutte più o meno collaborative, accettando la richiesta di sospensione momentanea delle rate o proponendo il prosieguo delle cure, e del relativo finanziamento acceso, con altre cliniche convenzionate”.

Il silenzio di Findomestic

Solamente la società Findomestic si mostra sorda a qualsiasi richiesta di confronto, permanendo nella sua posizione di irremovibilità: le rate devono essere saldate anche se non si sta usufruendo delle cure per cui il prestito è finalizzato. “Questa situazione è inaccettabile - dichiara l’avvocato Clizia Bernacchia, legale di Codici che sta seguendo la vicenda - e non può passare inosservata; ecco perché abbiamo inviato subito una segnalazione all’Antitrust e provvederemo a fare lo stesso all’Abi. Purtroppo con Findomestic non si riesce ad avere uno spiraglio di dialogo e cosa ancora più grave è l’ostruzionismo mostrato con il categorico rifiuto alla richiesta di cessazione del finanziamento. Da parte nostra porteremo avanti le richieste di cessazione del finanziamento e, se sarà necessario, valuteremo il ricorso al Tribunale”.

Assistenza pazienti

È possibile ricevere assistenza in merito alla vicenda Dentix scrivendo a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. oppure contattando i numeri 02.36503438 o 351.7979897.