Tutte le ultime notizie

Dall'ufficio Stampa di Codici

Codici: accolto il ricorso al Tar sulla Rsa I Glicini di Bra

Codici: accolto il ricorso al Tar sulla Rsa I Glicini di Bra

Il Tribunale Amministrativo Regionale del Piemonte ha accolto il ricorso presentato dall’associazione Codici contro il rifiuto da parte della Asl Cn 2 di fronte alla richiesta di accesso agli atti formulata per fare chiarezza sui contagi e sui decessi per Covid19 avvenuti nei mesi scorsi nella Rsa I Glicini di Bra, in provincia di Cuneo.

L'azienda sanitaria ora dovrà spiegare le lacune nel suo operato

“Il Tar ci ha dato ragione – dichiara Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici – ed ora la Asl Cn 2 dovrà rispondere del suo operato. A nostro avviso, l’azienda sanitaria non ha vigilato in maniera corretta sulla gestione dell’emergenza Covid19 all’interno della Rsa I Glicini di Bra. Ci riferiamo ai protocolli ed alle direttive adottate, alla prevenzione del rischio clinico. Stiamo assistendo i familiari di un ospite della struttura e stiamo portando avanti questa azione per fare in modo che emerga la verità, che venga appurato se è stato fatto tutto il possibile per tutelare gli anziani”.

L'assistenza legale per fare luce sulle stragi nelle Rsa

Dall’inizio della pandemia, l’associazione Codici si è attivata per tutelare i pazienti e gli ospiti delle Rsa, tra le più colpite dal Covid19. “Forniamo assistenza legale per tutelare il diritto alla salute – spiega Giacomelli – abbiamo presentato diversi esposti alle Procure per fare luce sulla gestione dell’emergenza, per aiutare i parenti ad avere le risposte che meritano e che a volte vengono negate ingiustamente. Purtroppo, la situazione è ancora critica, anche nelle Rsa – sottolinea il Segretario Nazionale di Codici – e per questo motivo rinnoviamo l’invito ai cittadini a segnalare situazioni poco chiare o, peggio ancora, gravi all’interno delle Residenze Sanitarie Assistenziali”.

Come richiedere aiuto 

In caso di assistenza insufficiente ai pazienti, di mancate informazioni sulle condizioni di salute dei propri cari, di visite negate, è possibile rivolgersi all’associazione Codici.

Per informazioni scrivere a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Telefono 06.55.71.966