Tutte le ultime notizie

Dall'ufficio Stampa di Codici

Codici: voli prenotati e subito cancellati, in azione per rimborsi e indennizzi

Codici: voli prenotati e subito cancellati, in azione per rimborsi e indennizzi

Poker di class action per Codici per tutelare i passeggeri alle prese con la cancellazione del volo.

Le quattro compagnie aeree

Sono ben quattro, infatti, le azioni dell’associazione di consumatori pronte a partire per tutelare i passeggeri di Ryanair, EasyJet, Vueling e Blue Panorama, finite sotto la lente di ingrandimento dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato per il comportamento adottato nei mesi scorsi.

Voli venduti e subito cancellati 

“Queste compagnie – dichiara Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici – hanno venduto voli che, pur essendo programmati in un periodo in cui non erano più in vigore i limiti di circolazione imposti dai provvedimenti restrittivi del Governo, ossia dal 3 giugno in poi, hanno subito cancellato con la motivazione del Covid19, in ragione della quale hanno imposto ai consumatori solo un voucher. Sono operazioni dirette a fare cassa nel breve periodo, basate su una normativa inapplicabile al caso di specie. La pandemia non c’entra nulla, è stata una scelta delle compagnie, che ora devono assumersi le loro responsabilità, risarcendo i passeggeri”.

Il periodo al centro delle azioni

In attesa di conoscere l’esito dei procedimenti avviati dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, l’associazione Codici ha deciso di raccogliere le segnalazioni dei consumatori, pronta ad avviare quattro class action. “Il periodo di riferimento della nostra azione – spiega Stefano Gallotta, Responsabile Trasporti e Turismo di Codici – è quello successivo all’emanazione del Decreto Legge 16 maggio 2020, n. 33, che ha reintrodotto, dal 3 giugno 2020, gli spostamenti delle persone dentro e fuori il territorio nazionale. Può, quindi, contattarci chi ha prenotato un volo dal 3 giugno, venduto anche prima del 16 maggio, ed i passeggeri che non hanno acquistato il biglietto aereo. Le richieste non sono solo di rimborso. Se la cancellazione da parte delle compagnie è avvenuta negli ultimi 14 giorni prima della partenza, scatta infatti la domanda per l’indennizzo contrattuale, che, a seconda della lunghezza della tratta, può arrivare anche a 600 euro, come previsto dal Regolamento CE 261/2004”.

Come partecipare alle class action 

Codici è dunque pronta a tutelare i passeggeri di Ryanair, EasyJet, Vueling e Blue Panorama con quattro class action. Chi ha avuto problemi a causa della cancellazione del volo, a partire dal 3 giugno scorso, può rivolgersi all’associazione.

PARTECIPA ALL'AZIONE!

COMPILA IL MANDATO DI ADESIONE (clicca qui) E IL FORM ONLINE (clicca qui

(prima di compilare il form, assicurati di avere a disposizione la documentazione richiesta:

mandato di adesione compilato e documento di identità scansionati in formato PDF)

Per informazioni scrivere a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Telefono 06.55.71.966