logo-rete.jpg

 

Relazione energia Call Center antitruffa 2015

Codici: Risultati inquietanti ma i nostri interventi  hanno dato buoni risultati.

All’interno dell’Osservatorio Pratiche Commerciali scorrette, promosso da A2A S.p.a. e CODICI a cui hanno aderito anche altre associazioni di genere, è stato istituito un NUMERO VERDE ANTITRUFFA per tutti coloro i quali, clienti di A2A o ASPEM, si trovassero ad essere vittima di pratiche commerciali scorrette.


Il servizio ha offerto assistenza a tutti coloro i quali sono stati vittima di una qualsiasi tipo di pratica commerciale scorretta. Il servizio di numero verde è stato gestito attraverso un Call Center, che è stato in grado di fornire informazioni e consigli, mirando nel contempo ad offrire un approccio globale alla relazione con il cittadino. I casi sono spalmati su Milano e Brescia, ma sono giunte numerose segnalazioni anche da Varese e Bergamo; Potete vedere l'analisi dei dati nella foto dell'articolo.

 Ogni giorno sono state ricevute in media 15 segnalazioni di casi di pratiche commerciali scorrette; “Grazie alle nostre indicazioni, i consumatori sono riusciti nella maggior parte dei casi a risolvere il problema per cui ci avevano contattato” Ci spiega Davide Zanon Segretario Regionale Codici Lombardia “un grande successo quindi, ma nonostante ciò continuano a giungere segnalazioni, anche quando non sono call center “truffa” a chiamare, i cittadini sono sfiduciati nei confronti delle aziende di energia” Conclude
Leggi tutto...
  • Pubblicato in energia

Call Center Anti Truffa: attenzione!!!

Diffidate dagli operatori telefonici che dicono di aver smarrito i vostri dati o che dichiarano di voler rettificare fatture telefonicamente!

Da settembre abbiamo registrato un impennata esponenziale delle truffe riguardanti l’energia elettrica ed il gas. 

Funziona così: un operatore di call center telefona al malcapitato utente spacciandosi incaricato per conto di A2A di Milano, e dichiara che purtroppo c’è stato un problema tecnico per il quale hanno perso tutti i dati anagrafici dei clienti e se cortesemente possano fornirli nuovamente. Oppure c’è stata un anomalia sulle ultime bollette chiede di verificare alcuni dati per rettificare queste bollette.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS