Convegno 16 settembre 2016 – “I costi psicologici e sociali della corruzione”

Giornata di studi organizzata e promossa dall’Ordine Nazionale degli Psicologi, dall’associazione antiracket Obiettivo Legalità, da Codici Sicilia Onlus – Centro per i diritti del cittadino e dall’Università di Catania – Dipartimento di Scienze Umanistiche. Tra i relatori il sostituto procuratore Alessandro Sorrentino, il presidente dell’Ufficio Gip, Nunzio Sarpietro, il presidente della Commissione Antimafia all’Ars, Nello Musumeci, il consigliere dell’Anac, Ida Nicotra e il vice capo della polizia, il Prefetto Antonino Cufalo.
La corruzione: il primo fattore inquinante della società e dell’economia. Un fenomeno che si muove a braccetto con l’illegalità e il clientelismo ed è il riflesso delle infiltrazioni criminali nelle istituzioni pubbliche. E’ necessario, dunque, cambiare passo partendo dalla società civile. E’ urgente, inoltre, che la politica alzi la testa e metta in campo gli strumenti per contrastare ogni tipo e forma di corruzione. Sarà questo il filo conduttore del convegno dal titolo “I costi psicologici e sociali della corruzione” che si terrà venerdì 14 settembre all’Auditorium del Monastero dei Benedettini di Catania. La giornata di studi è organizzata e promossa dall’Ordine Nazionale degli Psicologi, dall’associazione antiracket Obiettivo Legalità, da Codici Sicilia Onlus – Centro per i diritti del cittadino e dall’Università di Catania – Dipartimento di Scienze Umanistiche.
Il convegno è diviso in due sessioni di studio. La prima, dalle 9 alle 13, dal titolo “Prevenire la corruzione è possibile? Formazione e interventi” sarà coordinata dal Prof. Santo Di Nuovo, Direttore Dipartimento Scienze della Formazione, e dal Dott. Fulvio Giardina, Presidente Nazionale Ordine degli Psicologi. Sono previsti gli interventi di Nello Musumeci, Presidente della Commissione Antimafia all’Ars, Prof.ssa Ida Nicotra, Componente Consiglio Anac e Dipartimento di Giurisprudenza, Prof.ssa Giuseppina Mendorla, Prof. Salvatore Castorina, Dott. Giulia Cusumano, Dott. Rosa Ingiulla e Dott.ssa Roberta Desiderio, Dipartimento Scienze Umanistiche, Avv. Manfredi Zammataro, Responsabile Regionale Codici e Responsabile ufficio legale Obiettivo e Legalità, dott. Dieter Hôelterhoff, Consulente per l’educazione, formazione professionale e migranti dell’Associazione per i diritti civili di Amburgo, Dott. Alessandro Sorrentino, sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Catania.
La seconda sessione, dalle 15.30 alle 18.30, è dedicata al tema: “Corruzione e società civile”. I relatori saranno la Prof.ssa Giuseppina Travagliante, Dipartimento di Scienze Umanistiche, Avv. Ivano Giacomelli, Presidente Nazionale Codici, Dott. Nunzio Sarpietro, Presidente dell’Ufficio Gip presso il Tribunale di Catania, Prefetto Antonino Cufalo, Vice Capo della Polizia e Direttore Centrale della Polizia Criminale.
Il convegno rientra nel tour “Viaggio in Sicilia sul lavoro, vita quotidiana e antimafia” organizzata all’interno del programma annuale del dipartimento del Sindacato Federale Sezione di Amburgo – Lavoro & Vita (Arbeit & Leben) in collaborazione con Codici Sicilia e Obiettivo Legalità.

Occorre essere registrati per poter commentare