logo-rete.jpg

CODICI appoggia lo sciopero indetto dall’USB contro la criminalizzazione dei dipendenti tpl

CODICI sostiene lo sciopero indetto dall’Unione Sindacale di Base, nello specifico si schiera contro la criminalizzazione dei dipendenti tpl

Roma, 31 luglio 2015 – L’unione Sindacale di Base ha proclamato per il prossimo 7 agosto uno sciopero dei lavoratori del trasporto pubblico locale della capitale dalle ore 08,30 alle ore 12,30. Lo scopo dello sciopero è difendere il diritto ad un servizio pubblico ed efficiente, contro la privatizzazione di Atac e la criminalizzazione dei lavoratori del tpl.

Proprio su quest’ultimo punto CODICI esprime il suo appoggio allo sciopero, in solidarietà ai dipendente del trasporto pubblico.

“Ci schieriamo contro la criminalizzazione dei dipendenti dell’Atac che, a causa della inefficienza dei vertici dell’azienda e della situazione in cui versa quest’ultima, vengono criminalizzati. E’ inaccettabile” dichiara Ivano Giacomelli Segretario Nazionale CODICI.

Occorre essere registrati per poter commentare