logo-rete.jpg

logo-rete.jpg

X-Factor: viziate le procedure di prenotazione

Codici invia una segnalazione all'AGCOM per pratiche commerciali scorrette

Per iscriversi al famoso talent show di Rai 2, X-Factor, viene segnalato un numero di telefono, contattando il quale però, attraverso una voce registrata si apprende che per la corrente edizione non è più possibile prenotarsi telefonicamente.
Ma secondo il sito del programma le selezioni non sono ancora finite, si rimanda quindi al link di iscrizione al casting, che però presenta una particolare condizione: il link apre una finestra che rinvia all’iscrizione obbligatoria a sky.it per poter accedere alle selezioni.

Inoltre, nell’informativa sulla privacy per i casting, si legge che i dati degli utenti “potranno essere utilizzati dai Contitolari per l’informazione su future iniziative, anche commerciali o servizi, offerte, invio di materiale pubblicitario”. Si specifica, poi, che i dati in questione “sono necessari per valutare il profilo dei candidati” e che “la loro mancata indicazione può precludere tale valutazione e la loro conseguente partecipazione al casting telefonico”.
Tale comportamento è decisamente scorretto e ingannevole, perché impone agli utenti di autorizzare gli organizzatori ad inviare loro materiale pubblicitario per scopi diversi da quelli attinenti al concorso.
Oltre all’assenza del regolamento di partecipazione, che è necessario per ogni concorso, le procedure sembrano del tutto viziate sia nella forma che nelle modalità: l’utilizzo  dei dati per scopi commerciali dovrebbe, infatti, essere oggetto di un’autorizzazione espressa da parte del titolare dei dati.

Per questo motivo Codici invia una segnalazione per pratiche commerciali scorrette all’Agcom, l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni. “È inammissibile - dichiara Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale del Codici - che vengano calpestati così sfrontatamente i diritti dei cittadini in ambito di privacy. Non si può imporre a dei soggetti che vorrebbero partecipare al programma di autorizzare sky all’invio di materiale pubblicitario”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS