logo-rete.jpg

CODICI assiste i risparmiatori che hanno sottoscritto bond Argentini fuori dall'accordo TFA

A tali risparmiatori sarà concesso un risarcimento pari al 150% dell'importo all'epoca investito.

Come noto il 21/4/2016 la Task Force Argentina ha sottoscritto un accordo che prevede il risarcimento del danno subito dai risparmiatori che hanno sottoscritto negli anni 2000-2001 alcune categorie di bond.

Il governo argentino si è peraltro riservato la facoltà di riservare il medesimo trattamento ai risparmiatori che non siano parte di TFA (che ha raggiunto un accordo solo per coloro che gli avevano fornito delega).

Il governo argentino tuttavia ha ampia discrezionalità sul se accordare o meno tale risarcimento, e con riferimento ai singoli casi andrà a valutare se i consumatori hanno interrotto o meno la prescrizione (ai sensi della legge applicabile al rapporto, che può essere quella tedesca, quella giapponese o quella italiana, a seconda di come previsto dal prospetto informativo sottoscritto al momento dell'investimento).

Il termine per richiedere il risarcimento è teoricamente scaduto il 10/6/16, ma il Governo Argentino continua a fornire una disponibilità alle nostre richieste.

 

 ATTENZIONE: la trasmissione della documentazione a CODICI con l'incarico di valutare l'esistenza dei presupposti per richiedere il risarcimento, avverà con la consapevolezza degli utenti che la questione è assolutamente incerta e che vi è un margine di discrezionalità dell'Argentina che per il momento rende impossibile prevedere l'esito delle domande di partecipazione all'accordo. 

 

Soprattutto si ricorda agli utenti di verificare che i propri bond siano vendibili dalla propria banca: spesso vengono riconosciuti valori pari

Per ogni informazione e richiesta di consulenza rivolgersi a www.codici.org o scrivere a segreteria.sportello@codici.org  o al tel. 06.5571996

 

Oppure per inviare un reclamo online, compilare il modulo su QUESTA PAGINA e si riceverà risposta al più presto.

Occorre essere registrati per poter commentare