logo-rete.jpg

2.300.000 di euro stanziati senza Bando per il Giubileo.

Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici:Dov’è la vigilanza sociale?

“Siamo preoccupati e ci chiediamo cosa stia  realmente facendo il Comune per arginare il fenomeno.”

“Sono circa dieci anni che Codici cerca di tenere alta l’attenzione della cittadinanza sull’ argomento, la relazione dell'Anac guidata da Raffaele Cantone non ci dice nulla di nuovo, ma almeno è un segnale di inizio…. al quale si spera venga finalmente dato seguito. Noi comunque al gioco delle parti non ci stiamo” e continua ancora il Segretario Nazionale, “massima vigilanza anche in considerazione dell’alto rischio di infiltrazione dei capitali criminali negli Enti Pubblici.”

 

Da Mafia Capitale ai tavolini selvaggi in Centro, all’imminente Giubileo, si dipinge uno scenario a tinte fosche per la nostra Capitale.

«Onestamente non immaginavo ci potesse essere un coinvolgimento così profondo della macchina comunale. Potevo immaginare che alcuni politici fossero coinvolti o che ci fosse corruzione ma una macchina così pervasa no». Così il presidente dell'Autorità nazionale Anticorruzione Raffaele Cantone in un'intervista a Porta a Porta. 

Cantone dà inoltre ragione a Rosy Bindi che ha dichiarato che anche a Napoli la Camorra  esiste dai tempi di Garibaldi ,“La Camorra è un fatto antropologico” .

Allarme anche per gli stanziamenti  per il Giubileo con negoziazione senza bando (€ 2.300.000)…  questi fatti portano sempre più alla luce una situazione inquietante  e radicata.

“Chiediamo un maggior ruolo di controllo da parte della cittadinanza e delle Associazioni di consumatori” Conclude Giacomelli. La saga continua…

fonti daESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA

GIUNTA CAPITOLINA

(SEDUTA DELL’11 SETTEMBRE 2015)

 

 

Occorre essere registrati per poter commentare