logo-rete.jpg

CODICI FROSINONE apre uno sportello dedicato all’energia

Gli utenti ciociari hanno così un punto di riferimento per i problemi legati alle tariffe

 

 

Frosinone, 7 luglio 2015 – Conguagli stratosferici, contratti non richiesti e reclami. Sono solo alcuni esempi di motivi per avere bisogno di uno sportello dedicato al vasto tema dell’energia.

Da oggi anche la provincia di Frosinone apre un punto di riferimento per gli utenti con l’esigenza di capire cosa si nasconde dietro una bolletta o le procedure per presentare un reclamo.

La sede dello sportello è la stessa di CODICI Frosinone in Via Mascagni 95 (contatto telefonico 0775265713) aperto dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle 12:00.

Sarà l'unico nella provincia ad essere accreditato dall’Autorità dell’energia in base al progetto PQS 15 che vede partecipare 14 associazioni nazionali.  I dati e le segnalazioni infatti saranno oggetto di attenzione della stessa Autorità per capire le distorsioni del sistema.  

“Siamo contenti di essere riusciti ad aprire questo nuovo sportello perché dà la possibilità alle migliaia di cittadini ciociari di avere risposte, grazie agli operatori formati, su temi complicati come la tariffazione energetica o anche la semplice comprensione di una bolletta. Inoltre sappiamo che anche nella zona sono in aumento le truffe collegate ai contratti non richiesti e finti operatori di vendita”, dichiarano Ivano Giacomelli Segretario Nazionale CODICI e Luigi Gabriele Responsabile Affari Istituzionali.

“Fondamentale – aggiungono – sarà il lavoro di diffusione delle informazioni sui bonus energia e gas. In provincia di Frosinone sono circa 120mila le utenze che ne hanno diritto in virtù dei requisiti. Ma solo 30mila ne fanno richiesta. La funzione dello sportello per abbattere i costi in fattura sarà quindi strategica”.

 

 

Occorre essere registrati per poter commentare