logo-rete.jpg

 

Bollette "pazze"? No, grazie!

Storie dell'altro mondo, quello dei consumatori.

Una giungla, in cui si annidano trappole e pericoli. Soprattutto se parliamo di consumi. Problemi di fatturazione, assistenza fantasma e bollette "pazze". C'è di tutto, con i clienti che si ritrovano conti salati, salatisssimi da pagare. E magari si scopre che i consumi in bolletta non sono reali.

Consumi fantasma

Emblematica la vicenda di un consumatore, al quale Acea Energia ha fatturato consumi che in realtà non ha mai rilevato, ma soltanto stimato (leggi qui). Circa 12 mila euro, pretesi dall'azienda con tanto di ingiunzione di pagamento, ma contestati dall''Associazione Codici, che si è vista accogliere il ricorso presentato al Giudice di Pace di Roma.

Sos bollette "pazze"

Sono tante, troppe le situazioni di questo genere che mettono in difficoltà i consumatori. L'Associazione Codici è al loro fianco, pronta a tutelarli con i propri esperti. Per richiedere assistenza è possibile telefonare al numero 065571996 oppure scrivere all'email segreteria.sportello@codici.org.

Occorre essere registrati per poter commentare