Logo
Stampa questa pagina

Energia, Codici: giù le mani dal mercato tutelato

Quello dell’energia è un mercato che va tutelato. Per questo  motivo Codici  ha lanciato un appello al Ministro dello Sviluppo Economico e al Sottosegretario al fine di fermare il D.lgs sul mercato libero.  Contestiamo anzitutto il,mancato coinvolgimento delle associazioni dei consumatori nella fase di consultazione – dichiara il segretario Nazionale del Codici, Ivano Giacomelli - e  le numerose criticità  contenute nel D.lgs”.  In particolare  necessaria è la differenziazione del settore del gas da quello dell’energia, per dar vita ad una maggiore libertà e concorrenzialità del mercato. Il provvedimento preso in esame dal Governo  rischia di andare nella direzione opposta  al contesto europeo. “Pertanto CODICI,  conclude Luigi Gabriele, Responsabile Rapporti Istituzionali  Codici - chiede al Governo di predisporre ogni misura necessaria  al fine di un rinvio dei provvedimenti  in essere e di promuovere ogni attività per  il coinvolgimento  di tutte le organizzazioni di categoria  comprese le associazioni dei consumatori”.

Template Design © Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.