logo-rete.jpg

 

Dopo il rogo della stazione Tiburtina Codici chiede un incontro a Trenitalia

A causa dell’incendio divampato la scorsa notte nella Stazione Tiburtina, innumerevoli sono stati i disagi vissuti dagli utenti di Trenitalia. Treni soppressi, ritardi di ore, convogli superaffollati.
Codici scrive al responsabile alle Politiche Sociali e Rapporti con le Associazioni di Trenitalia, Amedeo Piva, chiedendo un incontro tra il gruppo e i rappresentanti dei consumatori.
L’Associazione reputa infatti necessario comprendere quanto accaduto al trasporto ferroviario nazionale, quali sono stati i mezzi alternativi impiegati ed i piani adottati  per alleggerire i disagi  vissuti dai cittadini.
L’obiettivo da raggiungere è la ricerca di soluzioni condivise adeguate alla gravità dell’evento e sviluppare una campagna informativa utile ad arginare i disagi degli utenti, soprattutto se, come afferma il sindaco Alemanno, i disagi si protrarranno per un mese.

Occorre essere registrati per poter commentare