logo-rete.jpg

 

Acqua, protocollo per la trasparenza degli appalti: nessuna consultazione dei cittadini

 

Codici: buona l’iniziativa del protocollo per creare l’osservatorio permanente, ma devono essere coinvolte le associazioni dei consumatori

Codici apprende la notizia che, recentemente, i presidenti di Agi, Anima, Anfida e Federutility hanno sottoscritto un protocollo  di intesa per creare un Osservatorio permanente sulla gestione degli appalti sul settore idrico. L’impegno è quello di adottare strumenti efficaci e trasparenza nelle procedure di gara. La trasparenza, infatti, deve essere un vincolo ineludibile nella gestione degli appalti di un servizio universale come l’acqua.

Le associazioni di categoria, attraverso la costituzione dell’Osservatorio, costituiscono un gruppo di lavoro che proponga progetti ed iniziative comuni. In questo ambito, si chiede Codici, perché non consultare anche i consumatori? I cittadini avrebbero dovuto avere l’opportunità di creare le loro proposte, visto che l’argomento è di così elevato interesse pubblico.
Codici loda gli intenti delle associazioni firmatarie, che nel 2010 si sono anche impegnate per ottimizzare la gestione del sistema idrico italiano, puntando sul risparmio energetico, la riduzione delle perdite idriche, il miglioramento della qualità ambientale, la continuità e la qualità dell’approvvigionamento idrico. L’associazione disapprova però, proprio in tale ambito, l’assoluta mancanza di considerazione data ai consumatori, che dovrebbero invece avere un ruolo importante, vista l’universalità del servizio di cui si parla.

Codici è d’accordo con il protocollo, che costituisce un passo importante verso la piena trasparenza degli appalti, ma critica aspramente l’assenza dei consumatori da ogni consultazione e ogni processo decisionale.
“L’iniziativa è lodevole – dichiara Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale del Codici – ma in tali occasioni devono assolutamente essere coinvolte anche le associazioni dei consumatori”.

Occorre essere registrati per poter commentare